Area Riservata:    Login  
   
       
   
chi siamo appuntamenti progetti scaffale multiculturale foto dove siamo contattaci
   
     
Esplorazioni
 
Scaffale
 
Archivio Foto
 
Area Riservata
Nome utente:

Password:


 

Storia e Attualitą

AA.VV. Latinoamerica — Le infamie della guerra, GME Produzioni,Roma, 2003. genere: rivista trimestrale. Sud del mondo/Guerra/ pacifismo/volontariato/ Venezuela/ Cuba/ movimenti newglobal. N.82 della rivista diretta da Gianni Minà dedicato ai conflitti in atto: Iraq e Medio Oriente, analisi della situazione socio-economica di alcuni paesi dei Sud del mondo: Venezuela, Somalia, Brasile, Angola, cuba. Notizie anche dal mondo del volontariato e dal Forum sociale Mondiale. SA/LAT1

Aleksivic, Svetlana, Preghiera per Cernobyl. Ed. e/o, Roma, 2002, pp.286. Genere: Narrativa/testimonianza. Disastro nucleare/ malattie genetiche/memoria. scritto da una giornalista bielorussa, il libro é la documentazione, di una tragedia attraverso la voce di chi ne é stato travolto. Svetlana ha interrogato, in tre anni, 300 persone che hanno vissuto la catastrofe nucleare. SA/ALE1

Andric, Ivo, Il ponte sulla Drina. Ed Mondadori, Mi, 2001, pp. 403. Genere: romanzo. Bosnia/ musulmani/ cristiani/ storia/ conflitti. La Bosnia é una terra segnata da un destino tragico che le ha concesso solo intervalli brevi di prosperitá e di indipendenza. ma é anche una terra ricca di tradizioni culturali, frutto dell’incrocio tra etnie diverse, che combattendosi e alternandosi nel tempo si sono anche variamente combinate. E’ qui che nel ‘500 il visir Mehmed Pasciá volle far costruire un ponte diventato un simbolo. Il romanzo é un grande affresco dal ‘600 al ‘900 delle vicende storiche del popolo bosniaco.SA/AND1

Boulnois, Luce. La via della seta. Dei, guerrieri, mercanti. Bompiani, Milano, 2005. pp.554. Genere: saggio. Storica e ricercatrice del cNRS, l’autrice è specialista di Storia della Via della Seta e di scambi transhimalayani. I romani e i greci come scoprirono quelle remote contrade? Cosa sapevano i cinesi dell’Occidente e come hanno fatto a conservare per secoli il segreto di produzione della seta? Marco Polo è davvero arrivato in Cina, oppure è stato solo una figura leggendaria? Luce Boulnois risponde a ognuna di queste domande, ci racconta i rapporti tra Oriente e Occidente e le reciproche influenze alla luce delle ultime scoperte archeologiche, tenendo conto degli sconvolgimenti geopolitica sopraggiunti di recente nelle regioni interessate. Il libro si legge come un romanzo coinvolgente, benché rispetti tutte le esigenze critiche. SA/BOU1

Burgos, Elisabeth, Mi chiamo Rigoberta Menchú, Giunti, Firenze,1999. pp 286. genere Narrativa Testimonianza. Guatemala/ Indios/ Storia. Il libro fa conoscere la tragedia che ha travolto il Guatemala, tenuta nascosta a tutta la societá civile, e’ una presa di coscienza dolorosa che apre gli occhi su uno dei lati orribili della natura umana, che purtroppo in certi luoghi sembra aver dominato e continuato a dominare. L’autrice é premio Nobel per la pace del 1992, indigena della comunitá guatemaleca dei quiché. SA/BUR1

Greco, Giovanni, Teatri di pace in Palestina + DVD, Manifestolibri, 2005. Genere Diario/ Esperienze. Palestina /Intercultura/ Religione.Il libro e il dvd raccolgono l’esperienza di un gruppo di attori, musicisti, e un regista, provenienti da Roma e Londra, impegnatia Betlemme in un laboratorio teatrale con bambini e bambine di diverse nazionalitá, diverse etá, diverse religioni, che si prefiggeva lo scopo di ricostruire le relazioni pacifiche e riproporre il primato del dialogo e della parola. Il dvd e il volume raccontano con la viva voce dei protagonisti, con il registro del diario e con quello dell’inchiesta, questo originale tentativo di recuperare, in una realtá drammatica e lacerata, l’elemento del gioco, che coniuga in se serietá e spensieratezza, logica e passione, responsabilitá e divertimento, intendendo con quest’ultimo la possibilitá di "divergere" dalla realtá, senza rimuoverla ma incarnandola con pienezza. SA/GER1

Grossmann, David, La Guerra che non si puó vincere. Cronache dal conflitto tra israeliani o palestinesi, Mondadori, Milano,2005. pp185 Genere Saggistica Storia Divulgazione. Palestina Israele Conflitto. Nel corso di questi anni l’autore, cittadino israeliano e padre di famiglia, ha raccontato sulle pagine dei piú grandi quotidiani europei e americani la tragedia di due popoli oramai abituati a vivere all’ombra della morte. Gli scritti raccolti in questo volume indicano quella che sembra l’unica strada percorribile per raggiungere la pace: il dialogo, l’incontro, il riconoscimento dei diritti dell’altro. SA/GRO1

King, Martin Luther Jr, "I have a dream". L’autobiografia del profeta dell’uguaglianza. Ed Mondadori, Mi, 2001, pp. 400. Genere: storia/ biografia. Razzismo/ integrazione/ non violenza. L’autore rivive attraverso i suoi piú importanti scritti pubblici e privati che ne tracciano un ritratto fondamentale. SA/KIN1

Milani, Don Lorenzo, Lettere di Don Lorenzo Milani-priore di Barbiana, Mondatori, Milano,1988. Genere:epistolario. Don Dilani/ Scuola/ diritti/ Educazione. Frainteso, criticato e a lungo ostacolato dalle istituzioni scolastiche e religiose, don Lorenzo Dilani è stato una delle personalità più significative del dibattito culturale del secondo dopoguerra. Giunse a rivoluzionare completamente il ruolo di educatore, denunciando la natura classista dell’istituzione scolastica italiana proponendo nuovi obiettivi e nuovi strumenti che potessero concretamente andare incontro alle esigenze dei ceti meno privilegiati. Le sue aspirazioni emergono con particolare evidenza nelle lettere, inviate ad amici, collaboratori ed avversari. Una serie di testi secchi, scarni a volte duri a volte dolcissimi. SA/MIL1

Pirjevec, Joze, Le guerre jugoslave (1991-1999), Einaudi, Torino, 2002. pp 748. Genere: Storia. Balcani, Jugoslavia, Conflitti etnici, Guerra. Sulla base del materiale raccolto Pirjevec ha ricostruito le sei diverse guerre susseguitesi nel territorio della ex —Jugoslavia dal 1991 al 1999 nei loro risvolti politico — militari e nelle loro implicazioni internazionali. Concentrando l’attenzione tanto sulle dinamiche interne e sugli aspetti sociali, quanto sull’intervento delle grandi potenze e organizzazioni. Ne é nato un affresco complesso ma di agile lettura grazie all’articolazione del racconto, diviso in sette capitoli fondamentali relativi ad altrettanti nuclei tematici.SA/PIR1

Zanotelli, Alex, Korogocho. Alla scuola dei poveri. Ed Feltrinelli, Mi, 2003, pp.215. Genere: divulgazione/ testimonianza. Povertá/ sud del mondo/ Missioni. E’ la scuola dei poveri quella che racconta padre Alex, missionario comboniano, ex direttore della rivista "Nigrizia". Questo volume ripercorre il cammino di un testimone che condusse inchieste sui traffici illeciti di armi e sulla cooperazione. "Smettiamola di dire che non possiamo fare nulla per cambiare le cose", ci ripete con forza padre Alex. SA/ZAN1

Zucconi, Vittorio, Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di cavallo pazzo e la tragedia dei sioux., Mondadori, Milano, 2004. pp. 381. Genere: Romanzo storico Storia / Storie/ Indiani d’America/ Cavallo Pazzo/ Sioux. Nel ricostruire la vita di Cavallo Pazzo, il figlio del tuono e della grandine, che nel 1876 sconfisse il 7 Cavalleggeri di Custer, l’autore incontra il mitico popolo dei liberi cacciatori, i Lakota Sioux delle Grandi Praterie americane, distrutto dall’invasione dei bianchi. SA/ZUC1






Siti web Sansepolcro